Gli SOS Alerts di Google ti guideranno lontano dalle emergenze

Gli SOS Alerts di Google ti guideranno lontano dalle emergenze

È notizia di qualche settimana fa ma ad alcuni di voi potrebbe essere sfuggita perché lanciata insieme ad altre novità. Google ha presentato una serie di nuovi aggiornamenti e funzioni per Maps molto interessanti. Tra questi ce n’è una che potrebbe avervi distratto, ovvero l’introduzione della segnalazione degli autovelox (utilissima) ma, naturalmente, se ne parlo qui sul blog, mi riferisco a qualcos’altro. Google ha infatti aggiornato SOS Alerts, il servizio per rendere più accessibili le informazioni in emergenza durante una calamità, questo nella sezione ricerca ma anche con l’invio di notifiche. Ora SOS Alerts è stato integrato con Maps che ci andrà a suggerire l’itinerario più sicuro da percorrere verso la nostra destinazione quando è in corso una emergenza. Ad oggi, questo servizio è stato implementato per tre fenomeni naturali: uragani, alluvioni (ma solo per l’India) e dopo un terremoto di forte intensità.

Uragano

Nei giorni precedenti a un uragano, visualizzeremo, automaticamente se ci troviamo nell’area interessata, un alert su Google Maps. Da qui potremo accedere ad una scheda di approfondimento con la rappresentazione del cono dell’uragano e la previsione di come si svilupperà e la sua traiettoria, con informazioni sugli orari e le aree che potrebbe colpire. Tutto questo con l’obiettivo di pianificare al meglio come reagire e come muoversi in sicurezza.

Terremoto

Dopo che si è verificato un terremoto, sempre da Maps sarà possibile accedere alla mappa che raccoglie tutte le informazioni sul sisma, come l’epicentro, magnitudo e l’area interessata. Anche in questo caso, l’obiettivo di Google è quello di fornirci tutte le informazioni necessarie per valutare rapidamente la portata del terremoto e identificare le aree che probabilmente hanno avuto il maggiore impatto.

Alluvioni

Come ben sappiamo, in India, ogni anno sono numerose le vittime a causa delle forti piogge e alluvioni che colpiscono questo territorio. Ora sarà possibile vedere le previsioni che mostrano dove è probabile che si verifichi un’inondazione e quali aree sono più a rischio.

Le informazioni su uragani e terremoti saranno disponibili per Android, iOS e desktop, mentre per le alluvioni saranno disponibili per l’India su Android e desktop.

Per maggiori informazioni: SOS Alerts e Google Blog.

 

Foto: Google e Google Maps

One thought on “Gli SOS Alerts di Google ti guideranno lontano dalle emergenze

  1. Enrico

    Molto interessante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *