Comunicare il Covid: gli spot di Italia, Francia, Germania e Spagna

Comunicare il Covid: gli spot di Italia, Francia, Germania e Spagna

In questi mesi ci siamo trovati a interagire con tante forme, modalità, linguaggi e stili della comunicazione in emergenza. Ci sono stati errori e incertezze ma sono anche emerse con forza le dirette su Facebook, un forte attaccamento ai numeri di questa emergenza e una comunicazione pubblica molto efficace soprattutto nelle istituzioni più vicine ai cittadini, grazie ad una comunicazione diretta e all’uso di grafiche e infografiche. Continua a leggere “Comunicare il Covid: gli spot di Italia, Francia, Germania e Spagna”

Trasparenza è democrazia, dove sono i dati aperti dell’emergenza Covid-19?

Trasparenza è democrazia, dove sono i dati aperti dell’emergenza Covid-19?

L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo è una realtà veramente complessa e credo che nessuno di noi se la senta di sostituirsi con chi ha il compito di prendere le decisioni. Certo è che non tutti i provvedimenti e le soluzioni individuate sono andate a buon fine. Se a marzo l’impreparazione e alcuni scivoloni comunicativi potevano essere giustificati perché eravamo di fronte ad una situazione del tutto nuova, l’attuale impreparazione e la ripetizione di errori che vanno avanti da mesi non sono accettabili. Continua a leggere “Trasparenza è democrazia, dove sono i dati aperti dell’emergenza Covid-19?”

La comunicazione delle Misericordie d’Italia durante la pandemia, l’analisi di Carlotta Pecchioli

La comunicazione delle Misericordie d’Italia durante la pandemia, l’analisi di Carlotta Pecchioli

Nuovo capitolo della rubrica dedicata alle tesi di laurea, oggi approfondiamo il lavoro svolto da Carlotta Pecchioli neolaureata in Scienze Politiche con una tesi dal titolo: “Fatti&parole. La comunicazione delle Misericordie d’Italia durante l’emergenza covid-19”. Questo lavoro nasce dall’esperienza diretta e personale che Carlotta ha svolto nella sala nazionale delle Misericordie come operatrice e volontaria della Misericordia di Sesto Fiorentino (FI) ed è stata affiancata in questo percorso dalla prof.ssa Letizia Materassi, come relatrice. Continua a leggere “La comunicazione delle Misericordie d’Italia durante la pandemia, l’analisi di Carlotta Pecchioli”

La comunicazione pubblica durante la pandemia: l’analisi nella tesi di Caterina Fazion

La comunicazione pubblica durante la pandemia: l’analisi nella tesi di Caterina Fazion

Laurearsi durante l’emergenza Covid19 per tantissimi studenti universitari non è stato facile, tra ansie, tensioni a cui si è aggiunta la discussione a distanza e l’impossibilità di festeggiare il traguardo appena raggiunto. Caterina Fazion rientra tra questi, ma certamente si distingue per il tema che ha scelto per la sua tesi con cui ha concluso il master in Comunicazione della Scienza alla SISSA, ovvero “Emergenza Covid-19 – La comunicazione pubblica in Italia durante la pandemia”. Continua a leggere “La comunicazione pubblica durante la pandemia: l’analisi nella tesi di Caterina Fazion”

La comunicazione della Protezione Civile di Nuoro nell’emergenza Covid-19

La comunicazione della Protezione Civile di Nuoro nell’emergenza Covid-19

Le pagine Facebook delle istituzioni hanno ricoperto un ruolo fondamentale durante il lockdown perché, grazie agli sforzi e alle energie di tanti comunicatori e amministratori, sono diventati il punto di riferimento per i cittadini dove consultare le informazioni ufficiali sull’emergenza e i provvedimenti attivati. Una di queste è certamente la pagina della Protezione Civile del Comune di Nuoro che da marzo è stata quotidianamente aggiornata per offrire un servizio puntuale ai cittadini. Dietro i post e questa pagina c’è Irene Bosu, copy e social media manager, che dopo una lunga esperienza, prima nella comunicazione istituzionale e poi nella comunicazione legata allo storytelling degli eventi culturali più importanti del territorio, è stata catapultata nel sistema di protezione civile e nell’emergenza Covid-19. Continua a leggere “La comunicazione della Protezione Civile di Nuoro nell’emergenza Covid-19”

Apple e Google lanciano Exposure Notification Express per il tracciamento dei contatti

Apple e Google lanciano Exposure Notification Express per il tracciamento dei contatti

Apple e Google continuano a lavorare insieme per sviluppare ed implementare soluzioni per facilitare il tracciamento dei contatti da Covid-19. L’ultima novità introdotta è l’Exposure Notification Express, soluzione che mira ad aiutare quei Paesi che non hanno risorse economiche per sviluppare una propria app per il tracciamento dei contatti. Continua a leggere “Apple e Google lanciano Exposure Notification Express per il tracciamento dei contatti”

Samuele e Marco, volontari temporanei nell’emergenza covid-19

Samuele e Marco, volontari temporanei nell’emergenza covid-19

L’emergenza sanitaria ci ha mostrato i diversi volti della solidarietà. Tanti tra di noi si sono mobilitati per aiutare i propri vicini o parenti, hanno dato il proprio contributo a raccolte fondi o per la prima volta hanno fatto del volontariato. Questo è stato possibile anche grazie alle iniziative di “volontariato temporaneo” attivate da alcune associazioni, come la Croce Rossa Italiana. Questo ha permesso a tutti, dopo una breve formazione online, di supportare le attività dell’associazione a favore della popolazione durante l’emergenza covid-19. Continua a leggere “Samuele e Marco, volontari temporanei nell’emergenza covid-19”

Covid19, stanno funzionando le applicazioni per tracciare i contagi?

Covid19, stanno funzionando le applicazioni per tracciare i contagi?

Torniamo a parlare di tracciamento dei contatti e delle applicazioni per smartphone. Alcuni giorni fa il direttore dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus, in occasione del briefing a Ginevra, ha dichiarato che il tracciamento dei contagi da SARS-CoV-2 è “essenziale per trovare e isolare i contagiati e mettere in quarantena i loro contatti” e per prevenire i “focolai locali”. “Possiamo fermare il virus. – ha proseguito – Non dobbiamo aspettare il vaccino, dobbiamo fermare la pandemia ora. Dobbiamo sì supportare e accelerare con il vaccino, ma dobbiamo anche salvare vite utilizzando gli strumenti che abbiamo”. Ha poi concludo dicendo che le “misure di lockdown possono aiutare a ridurre la trasmissione, ma non possono fermarla”. Continua a leggere “Covid19, stanno funzionando le applicazioni per tracciare i contagi?”

Resilienza di comunità e prevenzione, abbiamo gettato basi solide per ripartire dopo l’emergenza?

Resilienza di comunità e prevenzione, abbiamo gettato basi solide per ripartire dopo l’emergenza?

If you survive the infection

Will you remember the lesson?

Così cantano i Bring Me the Horizon nel loro ultimo singolo “Parasite Eve” ed è quello che ultimamente mi sto chiedendo anche io. L’emergenza avrebbe dovuto renderci migliori e farci uscire rafforzati, o almeno così ci siamo detti più volte ripetendo “Andrà tutto bene” come un mantra. Diminuiscono i divieti e cala l’attenzione, le mascherine sono ormai un accessorio da portare al posto di collane o braccialetti come se ormai i tre mesi di lockdown fossero un ricordo passato insieme alle oltre 35mila persone che il virus si è portato via solo nel nostro paese. Continua a leggere “Resilienza di comunità e prevenzione, abbiamo gettato basi solide per ripartire dopo l’emergenza?”

Dalle parole alla comunicazione: 5 libri da leggere, studiare e su cui riflettere

Dalle parole alla comunicazione: 5 libri da leggere, studiare e su cui riflettere

Non ho mai smesso, ma in questa emergenza che mi vede ancora in modalità smart, ho dedicato ancora più tempo allo studio e alla lettura di libri a tema comunicazione, emergenza e sull’uso delle parole.
In questo articolo vorrei concentrarmi su alcuni libri usciti in questi ultimi mesi e che forniscono strumenti utili, oltre che un’attenta riflessione sull’emergenza che abbiamo vissuto. Continua a leggere “Dalle parole alla comunicazione: 5 libri da leggere, studiare e su cui riflettere”