Comunicare durante un’emergenza su Instagram? Facciamolo!

Comunicare durante un’emergenza su Instagram? Facciamolo!

Quando parliamo di social network per la gestione delle emergenze ci focalizziamo subito su Twitter, per la dinamicità dello strumento e la forza che ha nella narrazione in tempo reale dei fatti, e su Facebook, spazio virtuale dove si concentrano la maggior parte degli utenti presenti sui social e nostri principali destinatari delle comunicazioni in caso di evento critico. E Instagram? Continua a leggere “Comunicare durante un’emergenza su Instagram? Facciamolo!”

We are Social: i trend del 2019 per internet, mobile e social network

We are Social: i trend del 2019 per internet, mobile e social network

Ogni anno, in questo preciso periodo, aspettiamo la pubblicazione del report di We are Social che fotografa l’utilizzo di internet, del mobile e delle piattaforme social in Italia e nel mondo. Si tratta di una analisi molto dettagliata che ci fornisce informazioni utili su noi utenti del web e su come indirizzare le nostre strategie di comunicazione.  Continua a leggere “We are Social: i trend del 2019 per internet, mobile e social network”

Radio Perusia: il potere del linguaggio è il tema del convegno a Bastia Umbra

Radio Perusia: il potere del linguaggio è il tema del convegno a Bastia Umbra

In occasione di Expo Emergenze, la rassegna biennale nazionale dedicata al mondo della sicurezza e dell’emergenza, che si svolge questo fine settimana a Bastia Umbra, si svolgerà il quinto convegno nazionale sulla comunicazione in protezione civile: Dal Megafono ai Social Network 2018 dal titolo “Il potere del linguaggio. Teoria ed esempi pratici in emergenza” organizzato da Radio Perusia.

Continua a leggere “Radio Perusia: il potere del linguaggio è il tema del convegno a Bastia Umbra”

App per le emergenze? Ripartiamo superando i confini europei con PEMEA

App per le emergenze? Ripartiamo superando i confini europei con PEMEA

Più volte ho espresso il mio parere e le criticità sullo sviluppo e utilizzo di applicazioni per smartphone per le emergenze: non sempre sono user friendly, hanno bisogno di wifi o rete 3G per funzionare, in più sono spesso vincolate ad estensioni territoriali, per esempio funzionano per un Comune, una Provincia o una Regione, perdendo così la loro funzione di servizio per chi viaggia o si sposta spesso. Continua a leggere “App per le emergenze? Ripartiamo superando i confini europei con PEMEA”