Lares, conoscere il rischio sismico attraverso la realtà virtuale con “Sisma VR Experience”

Lares, conoscere il rischio sismico attraverso la realtà virtuale con “Sisma VR Experience”

Conoscere i rischi del nostro territorio e i comportamenti di autoprotezione da adottare sono un tassello fondamentale della prevenzione. Sempre più spesso, questa attività viene portata avanti sfruttando le nuove tecnologie che abbiamo a disposizione come i social network, le applicazioni per smartphone ma anche la realtà virtuale. Proprio su questa tecnologia che permette di simulare situazioni reali è nato “Sisma VR”, il progetto di Lares Italia cofinanziato dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile per conoscere il rischio sismico. Con Andrea Santoro, Consigliere Nazionale di Lares Italia, ho approfondito come funziona e il percorso di sviluppo. Continua a leggere “Lares, conoscere il rischio sismico attraverso la realtà virtuale con “Sisma VR Experience””

Droni, Telegram e “textiles”: innovazioni al servizio della protezione civile del Piemonte

Droni, Telegram e “textiles”: innovazioni al servizio della protezione civile del Piemonte

Lo scorso 27 gennaio si è svolta a Moncalieri (TO) una esercitazione per testare tecnologie innovative applicate alle operazioni di protezione civile in emergenza. Questa iniziativa è un tassello di FASTER (First responder Advanced technologies for Safe and efficienT Emergency Response) progetto del programma europeo Horizon 2020 che coinvolge partner istituzionali e enti di ricerca di Italia, Portogallo, Francia, Spagna, Grecia, Polonia e Finlandia per individuare e sviluppare soluzioni tecnologiche a supporto dei primi soccorritori che intervengono su uno scenario di emergenza. Con Riccardo Conte e Mariella Monticone del servizio di protezione civile della Regione Piemonte, partner per l’Italia di FASTER, ho approfondito le tecnologie testate e i risultati di questa esercitazione. Continua a leggere “Droni, Telegram e “textiles”: innovazioni al servizio della protezione civile del Piemonte”

FlagMii EML, il servizio innovativo per comunicare in emergenza con la sala operativa

FlagMii EML, il servizio innovativo per comunicare in emergenza con la sala operativa

Il 2021 si è aperto con due notizie di cronaca nel bolognese che hanno riportato l’attenzione su un servizio dedicato alle emergenze. Nella prima un padre è riuscito a prestare soccorso al figlio che stava rischiando di soffocare per un boccone andato di traverso, nell’altra sempre un padre ha aiutato la moglie a partorire, tutto questo effettuando le manovre di soccorso seguendo le indicazioni della centrale operativa collegata in videochiamata in attesa dell’arrivo sul posto dell’ambulanza. Continua a leggere “FlagMii EML, il servizio innovativo per comunicare in emergenza con la sala operativa”

IT-alert: che risultati ha avuto la sperimentazione su Telegram?

IT-alert: che risultati ha avuto la sperimentazione su Telegram?

Elementi fondamentali in questa fase di avvicinamento a IT-alert sono da un lato lo sviluppo tecnologico di questo sistema di comunicazione in emergenza e dall’altra la scelta del linguaggio da utilizzare nella costruzione dei messaggi. La parte evidente di questo lavoro, che ha coinvolto anche una piccola parte di noi cittadini, è stata la sperimentazione condotta su Telegram da Fondazione CIMA proprio per testare l’efficacia e la comprensibilità dei messaggi di IT-alert. Ho approfondito questi aspetti di IT-alert con Cosimo Versace, vicepresidente della Fondazione CIMA e presidente della Fondazione Acrotec, che ne ha seguito lo sviluppo. Continua a leggere “IT-alert: che risultati ha avuto la sperimentazione su Telegram?”

La formazione al centro di una nuova organizzazione di volontariato. Ecco gli Esperti di Protezione Civile

La formazione al centro di una nuova organizzazione di volontariato. Ecco gli Esperti di Protezione Civile

È nata da pochissimo ma i presupposti sono solidi per portare a ottimi risultati. Parlo della nuova organizzazione di volontariato “Esperti di Protezione Civile” che mira a creare un nucleo di specialisti per supportare la pubblica amministrazione e le associazioni di volontariato nella formazione continua e nelle attività di protezione civile. Con Riccardo Romeo Jasinski, presidente dell’odv, ho approfondito la mission e a chi si rivolge questa associazione. Continua a leggere “La formazione al centro di una nuova organizzazione di volontariato. Ecco gli Esperti di Protezione Civile”

Come procede lo sviluppo di IT-alert?

Come procede lo sviluppo di IT-alert?

Dovremo aspettare il 2021 per l’entrata in funzione di IT-alert, il sistema nazionale di allarme pubblico che consente l’invio di messaggi di allerta o in caso di emergenza ai cellulari interessati attraverso la cella telefonica a cui sono agganciati.

A che punto siamo con lo sviluppo di IT-alert? Proviamo a rispondere a questa domanda grazie alla disponibilità di Pierfrancesco Demilito, capo ufficio stampa del Dipartimento della Protezione Civile. “Stiamo lavorando sui linguaggi e ci stiamo portando avanti con lo sviluppo dell’app, oltre alla campagna di lancio di IT-alert che stiamo predisponendo insieme al Dipartimento per l’Editoria della Presidenza del Consiglio, proprio perchè IT-alert è uno strumento di interesse nazionale”. Continua a leggere “Come procede lo sviluppo di IT-alert?”

La Protezione Civile di Firenze nella tesi di Marta Naldini, ripartiamo dalla prevenzione nelle scuole

La Protezione Civile di Firenze nella tesi di Marta Naldini, ripartiamo dalla prevenzione nelle scuole

Marta Naldini, alcuni mesi fa mi contattò per avere alcuni consigli sulla bibliografia per la tesi di laurea, oggi dopo aver conseguito la laurea in Comunicazione Pubblica e d’Impresa all’Università di Bologna torna sul blog per raccontarci il suo lavoro con la Protezione Civile di Firenze sulla prevenzione e la comunicazione in tempo di pace. Continua a leggere “La Protezione Civile di Firenze nella tesi di Marta Naldini, ripartiamo dalla prevenzione nelle scuole”

Io Non Rischio: come è andata questa edizione social?

Io Non Rischio: come è andata questa edizione social?

Domenica 11 ottobre si è svolta la decima edizione di Io non rischio, la campagna nazionale di comunicazione dedicata alle buone pratiche di protezione civile e alla prevenzione su tre rischi specifici: terremoto, alluvione e maremoto. Questa edizione si è svolta solamente in modalità virtuale, a causa dell’emergenza sanitaria in corso, per un totale di 465 eventi online, 383 comuni coinvolti e ben 598 organizzazioni di volontariato scese nella piazza social per incontrare e dibattere con i cittadini sui temi della campagna. Continua a leggere “Io Non Rischio: come è andata questa edizione social?”

Io non rischio torna domenica 11 ottobre in formato digitale

Io non rischio torna domenica 11 ottobre in formato digitale

Domenica 11 ottobre torna l’appuntamento con Io non rischio, la campagna nazionale dedicata alle buone pratiche di protezione civile. A causa dell’emergenza sanitaria in corso e per rispettare le regole sul distanziamento fisico e il divieto di assembramenti, l’edizione 2020 si svolgerà online, attraverso eventi Facebook e i profili che le associazioni di volontariato hanno su questi canali. Continua a leggere “Io non rischio torna domenica 11 ottobre in formato digitale”

Dall’11 al 17 ottobre torna la Settimana Nazionale della Protezione Civile

Dall’11 al 17 ottobre torna la Settimana Nazionale della Protezione Civile

È confermato, dopo il successo della prima edizione, anche quest’anno si terrà la Settimana Nazionale della Protezione Civile che si svolgerà dall’11 al 17 ottobre 2020. Questa iniziativa è stata istituita con una direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri nel 2019, ogni anno si svolge in corrispondenza del 13 ottobre, data della Giornata internazionale per la riduzione dei disastri naturali, dichiarata dall’Organizzazione delle Nazioni Unite. Continua a leggere “Dall’11 al 17 ottobre torna la Settimana Nazionale della Protezione Civile”