In un momento in cui tutto sembra ruotare intorno ai numeri tra casi sospetti, contagi accertati, scuole chiuse e soprattutto tante disdette, vorrei riportare in questo spazio strumenti utili in forma di mappe e dati sulla diffusione del Coronavirus in Italia e nel mondo.

La prima mappa che vi segnalo, ma che credo tutti voi abbiate già consultato, è la dashboard, aggiornata in tempo reale, realizzata dagli esperti della John Hopkins CSSE – Center For Systems Science and Engineering che raccoglie e organizza i dati diffusi, da fonti ufficiali come l’OMS e il CDC, in modo molto intuitivo. Nel dettaglio, i contagi sono rappresentati con un pallino rosso, più grande è questo pallino più alto è il numero di persone contagiate in quell’area geografica. Oltre ai contagi, nella dashboard sono ben evidenziati con un bel colore verde il numero delle persone che sono guarite.

Link alla mappa

Per avere un quadro più chiaro sulla situazione in Europa potete consultare la pagina dedicata sul sito dell’ECDC – European Centre for Disease Prevention and Control con l’aggiornamento dei casi di contagi registrati in Europa. Anche in questo caso è disponibile una mappa aggiornata in tempo reale.

Link alla mappa

 

L’ultima elaborazione dati che vi segnalo è la data visualization prodotta dal Lab24 de Il Sole 24 Ore dedicata interamente ai dati dei contagi in Italia rappresentati sia nella loro distribuzione geografica che per l’andamento temporale. Anche in questo caso sono ben evidenti il numero delle persone guarite o dimesse.

Link alla mappa

 

Bonus track: oltre a queste mappe e link utili vi consiglio di ascoltare la puntata della trasmissione radiofonica di Colum Donnelly “C’era una svolta” dedicata proprio al Coronavirus.

 

Aggiornamento: dal 7 marzo è disponibile la mappa realizzata dal Dipartimento della protezione civile con i dati sui contagi in Italia con un riepilogo regionale e provinciale, aggiornata quotidianamente alle 18 (in corrispondenza con i dati forniti dal Capo Dipartimento in conferenza stampa). E’ disponibile in formato aperto, in versione desktop e mobile.