PA Social: per una comunicazione pubblica e social sempre più di qualità

PA Social: per una comunicazione pubblica e social sempre più di qualità

Appuntamento giovedì 15 novembre con l’assemblea annuale dell’associazione PA Social. Al centro dell’incontro i temi che contraddistinguono il lavoro che quotidianamente viene svolto dall’associazione come la necessità di un forte investimento sulle competenze e la formazione di chi opera nel settore della comunicazione digitale, il riconoscimento di nuove figure professionali, il bisogno di un nuovo modello organizzativo per la comunicazione pubblica e di una legge “151”, che possa aggiornare la 150 del 2000. Ma anche il rapporto tra cittadini e Pubbliche Amministrazioni sui social network, nuovi linguaggi e modalità di interazione, open government, innovazione nei servizi pubblici, servizi digitali e smart city, con un focus più sulla qualità che la quantità di questi strumenti e canali digitali.

L’assemblea si articolerà su due momenti, il primo la mattina con la plenaria e i contributi di tanti relatori che si svolgerà all’Auditorium del Museo MAXXI.

pasocial_2018

Il secondo nel pomeriggio con i tavoli tematici di discussione presso l’Auditorium Parco della Musica dove ci sarà spazio anche per un tavolo interamente dedicato alla comunicazione in emergenza.

Questi i tavoli tematici:

  • Sanità (coordinano Lorella Salce, Marzia Sandroni, Roberta Mochi),
  • Cultura e Turismo (coordinano Giuseppe Ariano, Cristina Zannier),
  • Ambiente, servizi pubblici, gestione emergenze (coordinano Francesca Maffini, Gianluca Spitella, Gianluca Garro),
  • Istruzione, educazione al digitale, formazione (coordinano Alessandra Migliozzi, Caterina Perniconi, Francesco Nicodemo),
  • PA e imprese, servizi digitali (coordinano Marco Bani, Luigi Tucci, Eleonora Zaccheroni),
  • Nuove professioni, modelli organizzativi, legge 151 (coordinano Luisa Gabbi, Sergio Talamo).

Per maggiori informazioni: https://www.pasocial.info

Necessaria l’iscrizione su eventbrite: https://bit.ly/2zLJDPE

Per chi non potrà partecipare, sarà disponibile il livetwitting con l’hashtag #pasocial e la diretta streaming.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *