Io non rischio 2018: le buone pratiche di protezione civile scendono in piazza

Io non rischio 2018: le buone pratiche di protezione civile scendono in piazza

Ci siamo! Questo fine settimana, 13-14 ottobre, torna in tantissime piazze italiane “Io non rischio“, la campagna di comunicazione nazionale sulle buone pratiche di protezione civile che attraverso la conoscenza, la consapevolezza e buone pratiche pone l’attenzione su tre grandi rischi alluvione, terremoto e maremoto.
Giunta all’ottava edizione, il cuore di questa manifestazione sarà proprio l’incontro in piazza tra la cittadinanza e i numerosissimi volontari (più di 3500) di oltre 750 associazioni di volontariato di Protezione Civile per diffondere la cultura della prevenzione del rischio. La novità di quest’anno è che le due giornate saranno arricchite di occasioni ed eventi legati alla conoscenza dei luoghi e dei rischi presenti su quello specifico territorio.

Protagonisti della campagna sono proprio i volontari e le volontarie di protezione civile – appartenenti ad organizzazioni di volontariato e a gruppi comunali e associazioni locali di tutte le regioni d’Italia. Ogni partecipante si trasformerà quindi in uno strumento, per diffondere le buone pratiche di protezione civile.

COME PARTECIPARE:

In piazza: vieni in una delle piazze che aderiscono a “Io non rischio”, qui potrai incontrare, dialogare con i volontari e informarti sui rischi della tua città e i comportamenti più idonei da adottare. Qui la mappa con le piazze che aderiscono.

Sui social network: segui gli account ufficiali di Io non rischio (Facebook: @iononrischio, Twitter: @iononrischio, Instagram: @io_non_rischio) e utilizza gli hastag #iononrischio #terremoto #maremoto #alluvione e #protezionecivile per raccontare buone pratiche o l’evento di “Io non rischio” a cui stai partecipando.

Compila il questionario: clicca qui per fornire le risposte e contribuire all’indagine del Dipartimento Protezione Civile per conoscere le opinioni su Io non rischio e per ricavare dei suggerimenti utili per il suo svolgimento in futuro.

Chi di voi parteciperà?

Qui potete rivedere la conferenza stampa dell’ottava edizione di Io non rischio:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *