È online il portale che raccoglie tutti i dati scientifici in formato aperto dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. I dati dell’INGV sono ora disponibili e utilizzabili per ulteriori attività di ricerca scientifica e approfondimento.

Dati disponibili

Sulla piattaforma www.data.ingv.it i metadati sono associati agli ambiti di competenza dell’Istituto: terremoti, vulcani e ambiente. Alcuni dati consultabili sono, ad esempio, i dati sulla sismicità recente o la sismicità degli ultimi 1000 anni dell’area interessata, la storia sismica di una zona, ma anche i maremoti che si sono verificati nel Mediterraneo negli ultimi millenni, i dati recenti e storici registrati dalle diverse reti di monitoraggio delle zone vulcaniche.

Utilizzo dei dati

I dati online possono essere utilizzati liberamente come stabilito dalle licenze Creative Commons adottate dall’INGV e compatibili con i principi degli Open Data. Sulla base di questa licenza l’utilizzatore è obbligato a citare sempre la fonte di provenienza dei dati così come già avviene per gli articoli scientifici, questo in modo che la libertà di circolazione dei dati non infici la loro qualità, garantita da chi il dato lo ha prodotto e validato.

Per maggiori info: https://ingvambiente.com/2022/04/27/il-portale-data-ingv-it-per-la-condivisione-dei-dati-dellingv/