Social Network per la Polizia Locale? Ne parliamo il 22 settembre a Riccione

Social Network per la Polizia Locale? Ne parliamo il 22 settembre a Riccione

L’uso dei social network per la Polizia Locale sia a livello istituzionale che privato è una tematica sempre più attuale anche per i recenti casi di cronaca. Proprio il complesso rapporto tra vita privata, professionale e social sarà il tema che affronteremo durante le Giornate della Polizia Locale il 22 settembre a Riccione nel panel a cura dell’associazione Cerchio Blu

Il panel “Social network e Polizia Locale: risvolti etici, deontologici e operativi” sarà strutturato in due parti: una prima parte teorica dove parleremo di comunicazione istituzionale 2.0, Social Media Emergency Management, il difficile rapporto con i propri profili social personali da parte degli operatori di Polizia Locale approfondendo gli aspetti etici e deontologici e presenteremo alcune buone pratiche sull’utilizzo dei Social Network tra cui quella della Polizia Locale della Regione Emilia-Romagna, di cui vi ho già parlato in occasione del concerto di Vasco Rossi a Modena.

La seconda e più ampia parte sarà invece dedicata ad un lavoro di gruppo,  i partecipanti suddivisi in sottogruppi dovranno mettersi alla prova con i social network, attuare i concetti trattati nella prima parte e interagire tra i vari gruppi sulla base dello scenario proposto.

Al panel, oltre a me, interverranno Graziano Lori, Criminologo e Presidente Cerchio Blu, Michele Nespoli, Responsabile comunicazione Polizia municipale Verona e Samanta Arsani, Funzionaria Area Polizia Locale Regione Emilia-Romagna. 

Ricapitolando: “Social network e Polizia Locale: risvolti etici, deontologici e operativi” – venerdì 22 settembre dalle 15 alle 18:30 in occasione de Le Giornate della Polizia Locale a Riccione. ➡️ La sessione è a numero chiuso, potete iscrivervi cliccando su questo link oppure se siete soci dell’associazione Cerchio Blu potete iscrivervi gratuitamente tramite questo link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *