Viaggio nell’universo social delle polizie locali dell’Emilia Romagna

Viaggio nell’universo social delle polizie locali dell’Emilia Romagna

Lo ammetto, dopo la protezione civile al secondo posto dei temi a cui sono maggiormente affezionata c’è proprio la polizia locale e il suo approccio con i social network. Per questo motivo vorrei ripartire presentandovi, da un punto di vista nuovo, una esperienza che considero una vera e propria best practice da seguire e, perché no, replicare; ovvero quella della polizia locale della Regione Emilia-Romagna. Continua a leggere “Viaggio nell’universo social delle polizie locali dell’Emilia Romagna”

Comunicare l’emergenza, il modello del Comune di Spoltore

Comunicare l’emergenza, il modello del Comune di Spoltore

Prosegue il viaggio attraverso l’Italia alla scoperta delle best practice sul tema della comunicazione in emergenza e della protezione civile. Oggi vi porto a Spoltore, comune con oltre 19mila abitanti della provincia di Pescara. A gennaio di quest’anno, infatti, l’amministrazione comunale ha presentato il progetto #Comunicare l’emergenza dedicato ai nuovi modelli comunicativi e informativi per la protezione civile. Continua a leggere “Comunicare l’emergenza, il modello del Comune di Spoltore”

#VizRisk, al via la competizione per rappresentare graficamente i dati dei disastri

#VizRisk, al via la competizione per rappresentare graficamente i dati dei disastri

Oggi affrontiamo il tema della comunicazione in emergenza da un altro punto di vista segnalandovi una competizione molto interessante. Si tratta della #VizRisk Challenge, una competizione lanciata da Global Facility for Disaster Reduction and Recovery (GFDRR) Labs team, Mapbox e Data Visualization Society con l’obiettivo di mettere alla prova i partecipanti con la realizzazione di mappe visuali di dati relativi a disastri ed emergenze. Continua a leggere “#VizRisk, al via la competizione per rappresentare graficamente i dati dei disastri”

Bugliano, il comune che amministra l’ironia su Twitter

Bugliano, il comune che amministra l’ironia su Twitter

Lo sappiamo, il magico mondo di internet non finisce mai di stupirci. Ci fa di scoprire animali, luoghi e oggetti di cui non immaginiamo l’esistenza e ci permette di dare libero sfogo alla nostra creatività e inventiva. Ed è quello che alcuni giorni fa è successo anche a me quando (anche se un po’ in ritardo) ho scoperto l’account Twitter del Comune di Bugliano. Si tratta di un Comune che ha più follower che cittadini (8917 contro 0) perché, ebbene sì, questo Comune della provincia di Pisa non esiste nelle cartine o su Google Maps ma esisteste solo su Twitter. Continua a leggere “Bugliano, il comune che amministra l’ironia su Twitter”

L’emergenza di comunicare – #GPCblog, il rischio di comunicare l’emergenza (e viceversa)

L’emergenza di comunicare – #GPCblog, il rischio di comunicare l’emergenza (e viceversa)

Il pomeriggio di dibattito sul tema della comunicazione in emergenza al Festival italiano del Volontariato di Lucca non è stato da meno rispetto alle discussioni dei due tavoli di lavoro della mattina (di cui vi ho parlato qui e qui). Continua a leggere “L’emergenza di comunicare – #GPCblog, il rischio di comunicare l’emergenza (e viceversa)”

L’emergenza di comunicare – Metodi (in)efficaci per comunicare le allerte meteo

L’emergenza di comunicare – Metodi (in)efficaci per comunicare le allerte meteo

Dopo le smartcity, insieme a Valentina Grasso del Consorzio LaMMA, durante la giornata dedicata alla comunicazione in emergenza che si è svolta sabato 11 maggio al Festival italiano del Volontariato di Lucca, abbiamo affrontato il tema delle allerte meteo partendo subito con una domanda: qual è l’obiettivo che ci poniamo quando comunichiamo le allerte meteo? Definire degli obiettivi è fondamentale per capire se siamo stati efficaci o meno nella nostra attività di comunicazione. Continua a leggere “L’emergenza di comunicare – Metodi (in)efficaci per comunicare le allerte meteo”

L’emergenza di comunicare – Smartcity come strumento di resilienza

L’emergenza di comunicare – Smartcity come strumento di resilienza

È stata una giornata di altissima formazione e confronto quella che si è svolta sabato 11 maggio in occasione del Festival italiano del Volontariato di Lucca dedicata alla comunicazione in emergenza. La mattina abbiamo affrontato il tema delle smartcity e delle allerte meteo con un gruppo di lavoro aperto e partecipato, mentre nel pomeriggio abbiamo parlato del tema della comunicazione in emergenza con i maggiori esperti in Italia di questo tema di fronte ad un pubblico molto numero. Continua a leggere “L’emergenza di comunicare – Smartcity come strumento di resilienza”

Il ruolo del giornalista nelle esercitazioni di protezione civile, intralcio o risorsa?

Il ruolo del giornalista nelle esercitazioni di protezione civile, intralcio o risorsa?

Le esercitazioni di protezione civile sono un momento fondamentale della fase di preparazione e prevenzione perché permettono di verificare l’attualità dei piani di protezione civile e le procedure previste per intervenire in caso di criticità valide sia per gli enti competenti che per il volontariato. In base all’evento previsto si dovranno mettere in pratica le misure definite sia a livello sanitario, che quelle per la gestione delle telecomunicazioni, le risorse o la viabilità e testare tutti i compiti delle diverse funzioni così come definito nel piano di protezione civile dell’ente. Continua a leggere “Il ruolo del giornalista nelle esercitazioni di protezione civile, intralcio o risorsa?”

FDV Lucca, l’emergenza di comunicare, dalle smart city alle allerte meteo

FDV Lucca, l’emergenza di comunicare, dalle smart city alle allerte meteo

Prevenire significa limitare o evitare danni non solo ai nostri territori, ma anche alle persone. Ma non c’è prevenzione senza la comunicazione del rischio, che dovrebbe essere fatta soprattutto in tempi ordinari, lontani dalle emergenze. Alla conoscenza e al buonsenso si aggiungono quindi responsabilità e autotutela. Continua a leggere “FDV Lucca, l’emergenza di comunicare, dalle smart city alle allerte meteo”

EENA Conference 2019: le nuove tecnologie a supporto delle emergenze

EENA Conference 2019: le nuove tecnologie a supporto delle emergenze

Lo studio e la formazione continua sono un elemento imprescindibile e un requisito fondamentale, se non obbligatorio, per molte professioni. L’aggiornamento sui temi legati alla comunicazione delle emergenze e i social network ricopre poi un fattore cruciale data la continua evoluzione degli strumenti digitali e delle dinamiche online. Continua a leggere “EENA Conference 2019: le nuove tecnologie a supporto delle emergenze”