Parole O_Stili: 10 punti per una comunicazione consapevole e non ostile

Parole O_Stili: 10 punti per una comunicazione consapevole e non ostile

I fenomeni del cyberbullismo, degli insulti e delle bufale sul web sono sempre più forti, per questo è necessario aprire una riflessione sui nostri comportamenti online e sulla necessità di riappropriaci delle parole. Questa volontà di riportare l’attenzione sulle parole è stato l’obiettivo dell’evento Parole Ostili, che si è svolto il 17 e 18 febbraio a Trieste. Durante questa iniziativa è stato presentato il Manifesto della comunicazione non ostile, un nuovo punto di partenza per contrastare la violenza sul web.  Continua a leggere “Parole O_Stili: 10 punti per una comunicazione consapevole e non ostile”

I social network dei volontari della protezione civile di Calderara di Reno tra prevenzione e emergenza

I social network dei volontari della protezione civile di Calderara di Reno tra prevenzione e emergenza

Calderara di Reno, comune della Provincia di Bologna con poco più di 13 mila abitanti, ha sviluppato un interessante e articolato progetto per la gestione della comunicazione in emergenza sui social network. Nello specifico, i volontari di protezione civile di Calderara, seguendo le linee guida di #socialprociv, hanno avviato un percorso strategico per integrare e sfruttare al massimo i social network per le attività di comunicazione in emergenza e del rischio.  Continua a leggere “I social network dei volontari della protezione civile di Calderara di Reno tra prevenzione e emergenza”

Perché sono contraria alle App di Protezione Civile

Perché sono contraria alle App di Protezione Civile

Le app sono una invenzione straordinaria, ci permettono di utilizzare il nostro smartphone per tante funzioni, dai giochi, al photoediting a qualsiasi altra cosa vi venga in mente. Ma di tutte le app scaricate, quante e quali sono quelle che utilizziamo ogni giorno? Riuscite a contarne dieci? Tra le più usate ci sono tutte le app di messaggistica istantanea (Whatsapp e Telegram), quelle dei vari social network (Facebook, Twitter, Instagram, Linkedin…) e di posta elettronica (Gmail). Continua a leggere “Perché sono contraria alle App di Protezione Civile”

La Regione Emilia Romagna presenta il portale per le allerte meteo: unico, veloce, in tempo reale e accessibile a tutti

La Regione Emilia Romagna presenta il portale per le allerte meteo: unico, veloce, in tempo reale e accessibile a tutti

La Regione Emilia Romagna ha presentato il nuovo portale dedicato alle allerte meteo, online da marzo. La piattaforma sarà accessibile proprio a tutti: sindaci, operatori del sistema di protezione civile, Prefetture, giornalisti e cittadini, così da garantire una informazione capillare su tutto il territorio regionale.  Continua a leggere “La Regione Emilia Romagna presenta il portale per le allerte meteo: unico, veloce, in tempo reale e accessibile a tutti”

#SorrentoEXE: una social-esercitazione di protezione civile

#SorrentoEXE: una social-esercitazione di protezione civile

Il comune di Sorrento fa sul serio, da alcuni giorni c’è un certo fermento su Twitter perchè sono iniziati i test sui social media in preparazione all’esercitazione di protezione civile che si svolgerà il 23 e 24 novembre. Una esercitazione che avrà l’obiettivo di testare non solo le capacità di risposta del sistema di protezione civile ma anche la gestione dell’emergenza sui social media (e diciamolo…Finalmente!). Continua a leggere “#SorrentoEXE: una social-esercitazione di protezione civile”

La comunicazione in emergenza durante l’alluvione di Firenze del 1966

La comunicazione in emergenza durante l’alluvione di Firenze del 1966

In occasione del 50° anniversario dell’alluvione che ha colpito Firenze il 4 novembre 1966 una delle parole più utilizzate dalle autorità che sono intervenute nelle celebrazioni è stata “resilienza”. La resilienza è la capacità di adattarsi al cambiamento e di affrontare e superare un evento traumatico ed è quello che hanno fortemente dimostrato i fiorentini nel 1966. Continua a leggere “La comunicazione in emergenza durante l’alluvione di Firenze del 1966”

#Alluvione50: un viaggio nel tempo fatto di foto e video | Le mostre da non perdere

#Alluvione50: un viaggio nel tempo fatto di foto e video | Le mostre da non perdere

Sono trascorsi 50 anni dal 4 novembre 1966, il giorno in cui l’Arno decise che aveva bisogno di più spazio e invase campi, zone industriali e tutte le città che si trovano lungo il suo corso. Una alluvione di tale forza e distruzione è difficile da raccontare, come possiamo capire, senza aver vissuto quei momenti in prima persona, la disperazione di chi perse tutto sotto il fango ma che trovò la forza di rialzarsi e di riportare Firenze alla grande bellezza? Continua a leggere “#Alluvione50: un viaggio nel tempo fatto di foto e video | Le mostre da non perdere”

#Alluvione50: la blog experience per raccontare il 50° anniversario dell’Alluvione di Firenze

#Alluvione50: la blog experience per raccontare il 50° anniversario dell’Alluvione di Firenze

Dopo le iniziative organizzate dalla Direzione Toscana e dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, la Toscana si prepara alle celebrazioni per il Cinquantenario dell’alluvione del ’66, che ricorre il 4 novembre, con un programma denso di eventi come il raduno degli Angeli del fango, documentari, mostre, installazioni, convegni e molto altro. Continua a leggere “#Alluvione50: la blog experience per raccontare il 50° anniversario dell’Alluvione di Firenze”