Safety bag? Prepariamola con Alexa

Safety bag? Prepariamola con Alexa

Quanti di voi hanno pronta in casa una safety bag? O almeno, sapete di cosa si tratta?

La safety bag è una vera e propria borsa con i materiali necessari ad affrontare i primi momenti dopo che si è verificata una emergenza da tenere a portata di mano in casa. Questa ci dovrebbe permettere di prepararci in anticipo e di essere sempre pronti in qualsiasi situazione di difficoltà che ci si presenta davanti. Nel momento in cui potremmo essere costretti a dovere lasciare casa, non dovremmo perdere tempo a cercare gli oggetti che ci servono, ma basterà prendere la nostra safety bag con gli oggetti necessari come medicinali salvavita, vestiti, cibo e molto altro e uscire. Continua a leggere “Safety bag? Prepariamola con Alexa”

Twitter, cosa ci combini?

Twitter, cosa ci combini?

Twitter è il social network dell’immediatezza, della comunicazione in tempo reale in soli 280 caratteri. Uno spazio dove è possibile comunicare con tutti, non soltanto con i propri follower, ma potenzialmente con un pubblico molto ampio grazie all’uso degli hashtag, dei trend topics (i temi più discussi in quel momento su Twitter) e delle menzioni di altri profili e utenti della piattaforma. E se non fosse più così? Continua a leggere “Twitter, cosa ci combini?”

Misurare i risultati: come, quando e perché

Misurare i risultati: come, quando e perché

Nei progetti di comunicazione la parte iniziale di studio, preparazione e definizione della strategia è fondamentale perché vi permette di gettare solide basi per la riuscita del progetto. In questo precedente articolo vi ho parlato degli elementi di pianificazione che non possono mancare: il piano di comunicazione, una social media policy e il piano editoriale.

Oggi però vi voglio parlare di un’altra fase cruciale del piano di comunicazione che il più delle volte mettiamo su carta ma che poi effettivamente non troviamo il tempo di concretizzare: la misurazione dei risultati. Continua a leggere “Misurare i risultati: come, quando e perché”

Crisis Response di Facebook: nuove funzioni e arriva l’integrazione con Whatsapp

Crisis Response di Facebook: nuove funzioni e arriva l’integrazione con Whatsapp

Crisis Response di Facebook continua a crescere e ad introdurre nuove funzionalità. Crisis Response è l’evoluzione di Safety Check che, oltre ad integrare la possibilità di comunicare ai nostri amici su Facebook se stiamo bene e se ci troviamo nell’area colpita da una emergenza, dal 2017 permette di avere e dare informazioni in caso di disastri, raccogliere fondi e il community help, ovvero quella funzione che permette agli utenti di dare o trovare aiuto, traducendosi in un vero e proprio hub centralizzato per le emergenze. Continua a leggere “Crisis Response di Facebook: nuove funzioni e arriva l’integrazione con Whatsapp”

È ancora tutta una questione di hashtag?

È ancora tutta una questione di hashtag?

[Disclaimer: articolo un “pochino” provocatorio]

Ormai abbiamo imparato a conoscere gli hashtag, ad usarli e a costruirli. Come sappiamo, gli hashtag nascono e trovano la loro massima espressione su Twitter e ci permettono di aggregare tutti i messaggi legati ad un certo tema. Per questo, nel tempo, sono diventati una risorsa per la comunicazione in emergenza permettendo di raccogliere sotto un unico hashtag le conversazioni e le informazioni di servizio che vengono diffuse, senza però trovare una soluzione per il rumore. L’amore tra la comunicazione in emergenza e Twitter con i suoi hashtag è stato reciproco, infatti, le prime best practice nel campo del social media emergency management riguardano proprio questa piattaforma. Continua a leggere “È ancora tutta una questione di hashtag?”